Wu Ming 1, Un viaggio che non promettiamo breve. La copertina di Zerocalcare e le presentazioni 2016 #WM1viaggioNoTav

Wu Ming libro No Tav

La copertina appositamente disegnata da Zerocalcare. Clicca sull’immagine per vederla completa di quarta e alette (pdf). Qui invece per ingrandirla e scaricarla in alta definizione.

■ Lunedì 31 ottobre 2016 arriva in libreria Un viaggio che non promettiamo breve. Venticinque anni di lotte No Tav, di Wu Ming 1.
650 pagine. Tre anni e mezzo di ricerca e scrittura, un lavoro iniziato poco dopo l’uscita di Point Lenana. «Marzo 2013 – Agosto 2016», c’è scritto in fondo.
La copertina, come vedete sopra, l’ha disegnata Zerocalcare, che non ringrazieremo mai abbastanza.

Qui potete leggere le primissime pagine: dediche, citazioni in esergo e «anteprologo».
E qui c’è l’indice, per farsi una prima idea della struttura.
Dentro il libro troverete anche una mappa a colori della Val di Susa, realizzata ad hoc, extratesto e apribile.

■ Ci hanno detto:
– È un libro che non godrà di buona stampa, anzi, godrà di poca stampa, buona o meno.
– È un argomento che scotta le dita.
– Il libro smonta vent’anni e passa di giornalismo sulla Tav, non salvate quasi nessuno… Nel mainstream, chi volete che lo recensisca?
Vedremo. La va e la spacca. Lo sapevamo già che a sarà düra.

■ La casa editrice ha avuto coraggio e le va riconosciuto. C’è chi ha sostenuto questa uscita mettendoci la mano sul fuoco. Ricambieremo quella fiducia. Faremo la guerriglia.
Come ha detto il maresciallo Repetzky, «sarà un’operazione samizdat». Se il libro vivrà, vivrà spinto dal bass, grazie alle vicinìe, alle comunaglie, alle fradelanze e sorelanze di lettrici e lettori. È per questo che si va on the road. Si può quel che si fa. Nulla di nuovo, insomma :-)
Se volete aiutarci a partire, potete già prenotarlo in libreria o preordinarlo in rete.

Un viaggio che non promettiamo breve è già su Goodreads e su Anobii.

■ Su Twitter, l’hashtag è: #WM1viaggioNoTav

■ Sabato 15 ottobre, al festival CartaCarbone di Treviso, Wu Ming 1 leggerà in anteprima tre brani di Un viaggio che non promettiamo breve, con le musiche di Frank Nemola e in dialogo col poeta Lello Voce.
La conferenza/concerto si intitola Omnia sunt communia. Riflessioni singolari e musicali sulla scrittura collettiva. I dettagli dell’evento sono qui.

■ Qui sotto, le presentazioni di novembre e dicembre. Com’è naturale, le prime saranno in Val di Susa e Val Sangone, nel vivo della lotta e della comunità No Tav. La prima «nel resto d’Italia» sarà invece a Bologna. Nel rione Cirenaica, ça va sans dire.
Tra le presentazioni già fissate e quelle in via di definizione, il calendario è prenotato fino alla tarda primavera, qui una veduta a volo d’uccello.
Purtroppo, su quasi cinquanta date, al momento non ce n’è nemmeno una al Sud o nelle Isole. Cerchiamo di organizzare qualcosa a giugno, luglio o settembre?
[Invece le prenotazioni per Il ritorno dei Cantalamappa sono appena cominciate, fatevi avanti.]

Détournement di una foto di Michele Lapini. Barca No Tav nel Canale della Giudecca, Venezia. All'orizzonte, le montagne della Val di Susa.

Détournement di una foto di Michele Lapini. Barca No Tav nel Canale della Giudecca, Venezia. All’orizzonte, le montagne della Val di Susa.

CALENDARIO #WM1VIAGGIONOTAV 2016

Novembre

Sabato 5 novembre
BUSSOLENO (VAL DI SUSA)

h.21 PalaNoTav
(Salone Polivalente, Piazza del Mercato)
Nell’ambito del ciclo di incontri «Il grande cortile».

Domenica 6 novembre
RIVALTA (TORINO)

h. 16:30  centro incontri Il Mulino
via Balegno 2
col «Contrappunto musicale pedalato»
di Daniele Contardo (Contador) – 2 Ruote di Resistenza
A cura del Comitato No Tav Rivalta e del
Coordinamento dei Comitati No Tav Valsangone e Collina Morenica.
Con il patrocinio del comune di Rivalta di Torino.

Venerdì 11 novembre
BOLOGNA

dalle h.18 Vag61
via Paolo Fabbri 110
■ h. 18 Inaugurazione della mostra di fotografie di Michele Lapini
Dall’Estremo Occidente alla Porta d’Oriente
Un viaggio No Tav dalla Val di Susa alla laguna di Venezia
Clicca per aprire/scaricare il pannello introduttivo.
■ h.20 Cena a buffet di autofinanziamento
■ h.21 Presentazione di Un viaggio che non promettiamo breve
con Wu Ming e attivisti del comitato No Tav Spinta dal Bass
■ 
h. 22:30 Reading/concerto dal libro, con WM1 e il Bhutan Clan.
Il tutto nell’ambito di una due-giorni a cura di Resistenze in Cirenaica.
Qui l’evento FB.

Sabato 19 novembre
ROMA

h.21, Communia – Spazio di Mutuo Soccorso
viale dello Scalo 33, S. Lorenzo
con Tommaso De Lorenzis
e letture di Elio Germano

Sabato 26 novembre
SANTARCANGELO DI ROMAGNA (RIMINI)
h. 17 Biblioteca Antonio Baldini
Via Pascoli 3
Con Emiliano Visconti

Dicembre

Venerdì 2 dicembre
TORINO 

dalle h. 18,  Centro sociale Askatasuna
corso Regina Margherita 47
(Nell’ambito delle celebrazioni per i 20 anni dell’Aska).
■ h.18 Presentazione di Un viaggio che non promettiamo breve
con il regista Daniele Gaglianone e Militant A degli Assalti Frontali.
■ h. 21 concerto degli Assalti Frontali
che presenteranno il nuovo album Mille gruppi avanzano
(con una lettura No Tav di Wu Ming 1).

Venerdì 9 dicembre
MODENA

h.18, Laboratorio Scossa
via Carteria 49
A cura di Spazio Guernica.
Altri dettagli a seguire.

Mercoledì 14 dicembre
ISEO (BRESCIA)
h. 20:30 Auditorium del Castello Oldofredi
via Mirolte
Incontro Gli UNO di Wu Ming 1, dal confine est al confine ovest.
nell’ambito del corso di Franco Pagnoni
«Tendenze della narrativa italiana contemporanea: il NIE e Wu Ming»
presso l’Universitas Ysei, Iseo, BS.
Incontro aperto a tutt*.

Giovedì 15 dicembre
LUMEZZANE (BRESCIA)

h.20:45 Teatro Odeon
via Guglielmo Marconi 5
Sentieri tra/montani. Dialogo con Wu Ming 1 e Wu Ming 2
Doppia presentazione de Il sentiero degli dei
e Un viaggio che non promettiamo breve
Evento inserito all’interno del programma di Alture Festival 2016: Sfide.

Venerdì 16 dicembre
BERGAMO

dalle h.19, Barrio Campagnola
via Ferruccio dell’Orto 20
■ h. 19 Presentazione di Un viaggio che non promettiamo breve
■ h. 21:30 reading/concerto
Cinque volte Turi Vaccaro (Gesti profetici No Tav)
Wu Ming 1 – voce;
Luca Casarotti – tasti bianchi e neri.

Martedì 27 dicembre
TRIESTE

h. 21 Knulp
via Madonna del Mare 7/a
Altri dettagli a seguire.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly

Altri testi che potrebbero interessarti:

12 commenti su “Wu Ming 1, Un viaggio che non promettiamo breve. La copertina di Zerocalcare e le presentazioni 2016 #WM1viaggioNoTav

  1. Detto, fatto. Fissata la prima presentazione di #WM1ViaggioNotav a sud di Roma. #Palermo, 9 giugno 2017. Grazie al Teatro Mediterraneo Occupato.

  2. bene il viaggio non breve, che comprero’ il 31. posso chiedere, pero’, a quando il prossimo lavoro del collettivo? avete già un’idea ? un’ultima domanda: a napoli non sono previsti incontri?

    • Ogni libro che pubblichiamo è un lavoro del collettivo :-)

      Ad ogni modo, per quanto riguarda la letteratura per ragazz*, Il ritorno dei Cantalamappa uscirà il 15 novembre.

      Invece, per quanto riguarda la letteratura “per grandi”, stiamo iniziando proprio in questi giorni a ragionare su un nuovo progetto, che inizieremo a sviluppare e scrivere nel 2017.

      Per ora no, nessuna presentazione fissata a Napoli. A sud di Roma c’è solo quella di Palermo del 9 giugno.

  3. Mi tocca comunicare che nel calendario di #WM1ViaggioNoTav non è rimasta nemmeno una fessura dove infilare uno spillo! Da novembre a giugno inclusi, tra le presentazioni già fissate e quelle “in parola”, è tutto pieno zeppo.
    “In parola” significa che c’è già stato un contatto e scambio di email ma è ancora da decidere la data precisa, si sa solo il periodo di massima.
    Nel complesso siamo già a 55 date, oltre il limite ipotizzato all’inizio. Davvero più di questo non posso fare, scusate!

  4. Intervista a Wu Ming 1 apparsa oggi sul settimanale «La Valsusa». Clicca per ingrandire. #WM1viaggioNoTav

    Un viaggio che non promettiamo breve, La Valsusa, 20 ottobre 2016

  5. […] 2016 Undicesimo anniversario della «Battaglia del Seghino» Arriva in libreria il libro di WM1 Un viaggio che non promettiamo breve. Ascolta La battaglia del Seghino eseguita da Cvasi Ming Ascolta La battaglia del Seghino eseguita […]

  6. Io sono teoricamente pro tav… comunque leggerò con piacere questo libro perché i Wu ming riescono a mettere in discussione il mio pensiero e mi arricchiscono sempre un po’. Spero che, come al solito, di poter assistere ad una presentazione del libro nelle vicinanze di treviso. Starò attento alla comunicazione degli incontri. ;-)

    “L’invisibile ovunque” si era detto che era l’inizio di un progetto più lungo… ci sono novità?

    • Diciamo che L’invisibile ovunque è stato l’inizio di un percorso, per il collettivo si è trattato di una ripartenza con un libro diverso, dopo l’addio al “romanzone storico” che aveva caratterizzato la nostra produzione di gruppo negli anni Zero… con una coda negli anni Dieci rappresentata da L’Armata dei Sonnambuli (su cui in effetti avevamo cominciato a lavorare negli anni Zero). Adesso stiamo ragionando sul prossimo libro da scrivere insieme, al quale dedicheremo sicuramente tutto il 2017.

  7. […] Non è affatto breve il viaggio che promette questo libro (Un viaggio che non promettiamo breve. Venticinque anni di lotte No Tav, di Wu Ming 1 ed edito da Einaudi), seicento pagine e venticinque anni di […]

  8. […] è affatto breve il viaggio che promette questo libro (Un viaggio che non promettiamo breve. Venticinque anni di lotte No Tav, di Wu Ming 1ed edito da Einaudi), seicento pagine e venticinque anni di frustrazione di una […]

  9. […] è affatto breve il viaggio che promette questo libro (Un viaggio che non promettiamo breve. Venticinque anni di lotte No Tav, di Wu Ming 1 ed edito da Einaudi), seicento pagine e venticinque anni di frustrazione di una […]

Leave a Reply