Radio Giap Rebelde | Speciale #RévolutiontouR #ArmatadeiSonnambuli

Scaramouche visto da Alessandro Caligaris.

Scaramouche visto da Alessandro Caligaris.

Mentre scriviamo questo post il Révolution touR, iniziato il 18 aprile scorso, tocca la novantatreesima e novantaquattresima tappa, rispettivamente a Mestre e Padova.
In questi mesi, nelle varie tappe, abbiamo registrato molte letture sceniche dal romanzo, fatte da noi o da altre persone,  spesso attrici e attori, quasi sempre in interazione con musicisti di varie estrazioni e/o basi rumoristico-musicali. Personaggi e momenti del nostro libro hanno assunto molte voci, vissuto molte vite, sollecitato le più diverse interpretazioni. Alcune di queste le abbiamo pubblicate negli «Speciali Armata dei Sonnambuli» apparsi su Giap in primavera e durante l’estate, ma negli ultimi tempi l’archivio audio si è arricchito di tali e tante variazioni sul tema che abbiamo deciso di farne uno speciale di Radio Giap Rebelde. Anzi, più di uno. Questo è solo il primo di una serie.
Come sentirete, continua la particolare “biforcazione” per cui Wu Ming 2 lavora con musicisti rock (e dintorni) e Wu Ming 1 con musicisti jazz (sort of).
Già che ci siamo, proponiamo anche l’audio completo della presentazione palermitana de L’Armata dei Sonnambuli, special guest Franco Berardi Bifo.
Nei prossimi giorni, tutti i file audio verranno immessi anche nel nostro podcast.
Buon ascolto!
N.B. Per scaricare i file da questa pagina, cliccare sulla freccia verticale a destra del miniplayer.

L'Armata dei Sonnambuli a Vittorio Veneto

Live in Vittorio Veneto, 2 ottobre 2014

Live in Vittorio Veneto, 2 ottobre 2014
Estratto dal reading/concerto magnetico tenutosi allo Spazio MAVV di Vittorio Veneto (TV) il 2 ottobre scorso, con
Wu Ming 1 alla voce recitante,
Luigi Vitale al vibrafono,
Mattia Magatelli al contrabbasso,
Yannick Da Re alle percussioni
ed Enrica Bacchia alla voce.
Enrica non era menzionata nel manifesto, ha accettato di partecipare fresca di ritorno dalla Cina e la sua presenza sul palco è stata un valore aggiunto.
Wu Ming 1 e i musicisti non si erano mai incontrati prima.
Si tratta di un’unica suite di 23 minuti, siamo nel territorio dell’improvvisazione jazz/radicale, i brani sono presi dall’Ouverture del romanzo.

L'Armata dei Sonnambuli a Castrì

Live in Castrì, 10 settembre 2014

Live in Castrì, 10 settembre 2014
Registrazione completa del reading/concerto magnetico tenutosi in Piazza Municipio a Castrì (LE) la sera del 10 settembre 2014, con
Wu Ming 2 alla voce
e Valerio Daniele alle chitarre.
È un’unica suite di un’ora e cinque minuti. Le atmosfere musicali sono variegate, tra blues, prog e ambient. I brani sono tratti dai vari filoni del romanzo: c’è Léo, c’è D’Amblanc, c’è Puységur, c’è l’uomo che si fa chiamare Laplace, c’è il Papà Duchesne che racconta della morte di Marat, c’è il funerale di Marat allestito dai folli del padiglione Saint Prix, ci sono Marie e le altre magliare del foborgo che fanno l’autoriduzione alla bottega di Vaillant.
Wu Ming 2 e Valerio Daniele non si erano mai incontrati prima.

L'Armata dei Sonnambuli a Pavia

Zó bòt!!! Live in Pavia, 21 ottobre 2014

Zó bòt!!! Live in Pavia, 21 ottobre 2014
Zó bòt!!! è il progetto di improvvisazione radicale musiche/testo portato avanti dalla band Cvasi Ming, formata da:
Wu Ming 1 alla voce
Francesco Cusa alla batteria
e Vincenzo Vasi al basso e theremin.
La collaborazione di WM1 con Vasi e Cusa è ormai di lunga data. Questa è la registrazione completa del reading/concerto magnetico tenutosi allo Spaziomusica di Pavia la sera del 21 ottobre scorso. È un’unica suite di un’ora e sedici minuti. Nell’ultima parte della serata si è unito a noi un altro musicista (e giapster), Luca Casarotti alla tastiera. Dopo un prologo tratto dall’Ouverture, si narra la genesi del supereroe Scaramouche, se ne raccontano alcune gesta e si conclude con l’omaggio della vox plebis a Robespierre, che sfocia in una cover improvvisata lì per lì (epperciò sguaiata) di Cura Robespierre del Wu Ming Contingent.

Il dub dei sonnambuli

Il dub dei Sonnambuli

Questo è un esperimento di dub prose realizzato la sera dell’11 settembre 2014 allo spazio sociale ZEI di Lecce. Wu Ming 2 ha letto brani de L’Armata dei Sonnambuli sulle basi in levare miscelate dalla banda di R & D Vibes, trasmissione dedicata a reggae e dub in onda tutte le settimane su Radio Popolare Salento. Noi siamo grandi fan di dub poets come Linton Kwesi Johnson e Benjamin Zephaniah, perciò – pur senza il minimo tentativo di imitarli – WM2 si è prestato al connubio ben volentieri.

Te lo si conta noi – 3’06”
Te lo si conta noi – 3’06”

Non un fiato – 2’49”
Non un fiato – 2’49”

Zucchero e libertà! – 4’22”
Zucchero e libertà! – 4’22”

Bicêtre – 3’46”
Bicêtre – 3’46”

Nuovo teatro – 2’57”
Nuovo teatro – 2’57”

Il funerale di Marat – 4’01”
Il funerale di Marat – 4’01”

La parte smerda – 4’07”
La parte smerda – 4’07”

Luca Altavilla

Luca Altavilla legge l’Ouverture de L’Armata dei Sonnambuli

Luca Altavilla legge l’Ouverture de L’Armata dei Sonnambuli
Durata: 12’08”.
La sera del 3 ottobre 2014 alla Conigliera, il grande e bellissimo spazio che la compagnia teatrale Anagoor ha a disposizione a Castelminio di Resana (TV), a un tiro di schioppo da Castelfranco Veneto, l’intepretazione lenta, strascicata, rasposa dell’attore Luca Altavilla ha sorpreso e mesmerizzato tutti i presenti. Altavilla non era lì: la voce che – su un tappeto di sinistri clangori predisposto da Mauro Martinuz – diveniva vox plebis arrivava da lontano. Si trattava di una registrazione. Altri brani del romanzo, letti dal vivo da Marco Menegoni, li proporremo nel prossimo speciale.
Serata curatissima dal punto di vista scenico e drammaturgico. Regia di Simone Derai.

L'Armata dei Sonnambuli a Grugliasco

Diego Viarengo legge il capitolo «Il pensionante» (Scena quarta del primo atto de l’AdS)

Diego Viarengo legge «Il pensionante» (Scena quarta del primo atto de l’AdS).
Durata: 10’41”.
Durante il vero e proprio happening svoltosi alla Casseta Popular di Grugliasco (TO) la sera del 19 settembre scorso, Diego Viarengo ha letto, con una verve e interpretazione personalissime, diversi brani dell’AdS. Ne proponiamo uno dal filone del romanzo dedicato alla follia. La registrazione, effettuata con il tablet di Wu Ming 1 appoggiato sul tavolo, non è impeccabile ma la potenza del reading rimane intatta.

Booq Palermo

AUDIO COMPLETO DELLA PRESENTAZIONE PALERMITANA
Booq – BibliOfficina Occupata di Quartiere, 16 ottobre 2014

Introduzione – 6’48”
Introduzione – 6’48”

Intervento di Franco Berardi Bifo – 16’01”
Intervento di Franco Berardi Bifo – 16’01”

Intervento di Wu Ming 2 – 13’20”
Intervento di Wu Ming 2 – 13’20”

Intervento di Wu Ming 4 – 17’57”
Intervento di Wu Ming 4 – 17’57”

Domande e risposte – 45’14”
Domande e risposte – 45’14”

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

5 commenti su “Radio Giap Rebelde | Speciale #RévolutiontouR #ArmatadeiSonnambuli

  1. Errore di stampa
    Cari, avete notato che in un punto c’è scritto”Wu Ming 1″, e invece era Wu Ming 2? Oppure c’erano entrambi? E’ quando si parla di Valeio Daniele.

  2. Corretto, grazie!

  3. link errato
    provando a scaricare le tracce de “Il dub dei Sonnambuli” ho questo errore:

    The file /opt/petra/data/VirtualDomains/wumingfoundation.com/www/docs/suoni/234_ArmatadeiSonnambuli_Lecce_1_DubSonnambuli_Te%20lo%20si%20conta%20noi.mp3 doesn’t exist; check the URL