Il nostro «romanzo russo» si chiama #PROLETKULT

Proletkult copertina

Ci inoltriamo nell’estate e si rompono le righe, o quantomeno si rilassano. Il flusso di post di Giap rallenterà, ma prima che questo accada vi diamo un’anteprima, anzi: l’anteprima.

Ecco copertina e titolo del «romanzo russo» annunciato l’anno scorso.

Proletkult uscirà per Einaudi Stile Libero nell’ottobre 2018.

«L’ipotesi è la strutturazione della libertà nello spazio. L’ipotesi è la costruzione e strutturazione di abolizioni di limiti.»
Paolo Vinti«Lo spazio», dall’album Cosmo Rosso.

«La Terra è la culla della mente umana, ma non si può passare la vita nella culla.»
Konstantin Ėduardovič Ciolkovskij

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

5 commenti su “Il nostro «romanzo russo» si chiama #PROLETKULT

  1. Illustrazione di copertina molto, molto bella. Vorrei chiedervi chi ne è l’autore, ma ho il sospetto che se non l’avete annunciato ci sia un motivo. Mi sa pure che a sto giro ho capito chi può avere un ruolo di una certa importanza nel cast dei personaggi, ma me lo tengo per me, che l’Ottobre non è poi così lontano…

  2. Ammetto la mia ignoranza, non conoscevo Ciolkovskij; vi è bastata la presentazione di titolo e copertina per risvegliare un sacco di idee e pensieri!
    Leggendo la biografia di Ciolkovskij, c’ho trovato molte cose interessanti. Forse vi farà piacere leggere un mio articolo, forse troppo divulgativo, che scrissi un paio di anni fa per una rivista spagnola (posso mandare per mail il testo in italiano). Contiene alcune idee da sviluppare, che però non ho potuto portare avanti perché nel frattempo… non ho trovato più contratti da ricercatore e non ho tempo libero dal lavoro (che è adesso totalmente diverso da quello precedente…).

    L’articolo si trova sul testa rivista: http://revistapapeles.es/archivo.aspx Al numero 134 del 2016. Il titolo in italiano:
    “La colonizzazione di altri pianeti: andare al di là della Terra o dell’uomo?”

    Spero possa essere spunto di discussione.

  3. La copertina è spettacolare. Promette davvero tanto.

    Ottobre è una data troppo lontana…

    In bocca al lupo. Spero di vedervi ad una presentazione 😊

  4. «Con emozione altissima.»

  5. E’ davvero con emozione altissima leggere che Paolo in qualche modo rivivrà in questo libro!
    Si può già prenotare?

Leave a Reply