Resistenze in Cirenaica. Una giornata di storie e musica a #Bologna, nella contrada «patria del ribelle»

Resistenze in Cirenaica

27 settembre 2015. Segnatevi la data. Lo spettro del leone del deserto cavalcherà nella periferia est di Bologna.

Nel giugno 2015, annunciando la prima serata di autofinanziamento, abbiamo spiegato, con l’aiuto di immagini che parlavano chiaro, perché si è deciso di aprire il cantiere culturale «Resistenze in Cirenaica».

Una brigata di associazioni, centri sociali, fotograf*, registi* musicist* e varie umanità intende far rivivere, in uno dei rioni più interessanti e peculiari di Bologna, storie di resistenza al colonialismo italiano e al nazifascismo. A partire dalle storie evocate dai doppi nomi di quelle vie…

Via Sante Vincenzi
già via Derna

Via Giuseppe Bentivogli
già via Bengasi

…e dal toponimo stesso del rione, vero e proprio “relitto” dell’epoca coloniale: la Cirenaica. Come la regione della Libia orientale dove nel 1929-31 il fascismo commise un genocidio su vasta scala, e dove ora – proprio a Derna e a Bengasi! – impazza in pianta stabile l’ISIS. Un bel risultato della guerra del 2011, a cui prese parte anche l’Italia. Recidiva, visto che era la terza volta in cent’anni.

[Italia che tra poco, per risolvere il nuovo problema, potrebbe fare ancora un’altra guerra. La quarta guerra italiana in Libia dal 1911. Però coi guai di quel paese non c’entriamo nulla, sia chiaro! I tagliagole neri sono sbucati dal nulla.]

N.B. I partigiani Sante Vincenzi e Giuseppe Bentivogli furono uccisi dai nazifascisti il 21 aprile 1945, cioè il giorno stesso della liberazione di Bologna.

Suoni e immagini della prima serata di autofinanziamento si trovano qui.

Il secondo appuntamento in Cirenaica è per domenica 27 settembre, stavolta da mattina a sera. Ecco il programma completo.

Dalle h.11 al VAG61, via Paolo Fabbri 110
PRANZO SOCIALE
Presentazione del progetto, reading di Wu Ming e Kai Zen e musiche dal vivo, con Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.
€12 a testa + bevande. L’incasso andrà a finanziare le iniziative.

Dalle h. 16 in giro per il quartiere
TREKKING URBANO: VISITA NARRATA AI NOMI DELLE VIE
Wu Ming 2 racconta storie di guerriglia antifascista,
con l’associazione Atopie Sottili, il Coro R’esistente del Pratello e le musiche di Guglielmo Pagnozzi & Brigate Sonore.
Azione di guerriglia odonomastica a sorpresa.

Dalle h.19 al giardino pubblico «Lorenzo Giusti» di via Barontini
DA UNA CIRENAICA ALL’ALTRA
Happening sulle resistenze anticoloniali e antifasciste in Libia, Etiopia, nei Balcani e a Bologna.
Wu Ming 1, Wu Ming 2, Kai Zen, Compagnia Fantasma e Valerio Monteventi raccontano le vite ribelli di Omar al-Mukhtar…

Omar al-Mukhtar, eroe della resistenza libica all'occupazione fascista, impiccato nel campo di concentramento di Soluch nel settembre 1931, all'età di settant'anni.

Omar al-Mukhtar, eroe della resistenza libica all’occupazione fascista, impiccato nel campo di concentramento di Soluch nel settembre 1931, all’età di settant’anni.

…di Ilio Barontini (siamo pure suoi ospiti)…

L'antifascista livornese Ilio Barontini con i guerriglieri etiopi del Goggiam, 1939. Un italiano contro l'invasione italiana.

L’antifascista livornese Ilio Barontini con i guerriglieri etiopi del Goggiam, 1939. Un italiano contro l’invasione italiana.

…di Lorenzo Giusti (è il minimo!), Paolo Fabbri e altre/i che fecero guerra alla guerra dall’Africa all’Italia.

Colonne sonore dal vivo di Kai Zen / Bhutan Clan, Fabio Tricomi, Camilla Serpieri, Claudia Finetti.

Proiezioni a cura di Compagnia Fantasma, Kai Zen e Michele Lapini.

Buffet e bevande a cura di Eat The Rich, Condominio Bel(LE)Trame e Associazione Naufragi.

Ingresso libero.

A cura di Spazi Aperti e VAG61.

N.B. In caso di maltempo si va al Centro di accoglienza Beltrame, via Sabatucci 2 (sempre in Cirenaica).

Ci vediamo il 27.

Ed è solo l’inizio.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

2 commenti su “Resistenze in Cirenaica. Una giornata di storie e musica a #Bologna, nella contrada «patria del ribelle»

  1. Resistenze in Cirenaica – L’evento su Facebook #cirenaicaresistente

  2. […] Wikipedia, del gruppo Alpinismo Molotov che si occupa di montagna e conflitto sociale, del gruppo Resistenze in Cirenaica che porta avanti iniziative nel rione Cirenaica di Bologna ecc. […]

Leave a Reply