«Chi va in giro lecca e chi sta a casa la lingua je se secca». Il #SentieroLuminoso in tour

Un vigneto alle porte di Campogalliano

Il titolo di questo post è una delle due frasi citate nell’esergo de Il sentiero luminoso, tratta dal romanzo Ragazzi di vita di Pier Paolo Pasolini. L’ho pescata grazie a un prezioso libro sul rapporto tra Pasolini e il camminare. S’intitola La camminata malandrina. Ragazzi di strada nella Roma di Pasolini e l’hanno scritto in staffetta, a quattro mani, Fulvio Pezzarossa e Michele Righini. Qui la riprendo perché è iniziato il Tour Luminoso, sorta di quarto viaggio dopo i tre che racconto nel libro: sulle mappe, nel paesaggio e sulla carta. Ora si va per circoli, piazze, librerie.

Il 4 maggio scorso, alla Cineteca di Bologna, in collaborazione con il Club Alpino Italiano, si è tenuta la presentazione luminosa #2, dopo l’esordio al Trento Film Festival. Abbiamo registrato la serata, che ci è sembrata molto stimolante e completa, soprattutto grazie alle domande e alle curiosità di Marco Tamarri, vecchio socio CAI e responsabile del settore cultura per l’Unione dei comuni dell’Appennino bolognese.
Vi proponiamo l’audio della conversazione, suddiviso per temi e domande, con un breve riassunto per ogni botta e risposta.

Dintorni della centrale termonucleare di Caorso.

Dintorni della centrale termonucleare di Caorso.

1. Il viaggio, non il viaggiatore.
dove s’impara che il protagonista del libro sono i luoghi camminati e non chi li cammina.

Il viaggio, non il viaggiatore. (L’inizio è appena tagliato. Durata: 7’10”)

2. Inventare il sentiero
dove si espongono i principi e gli stratagemmi del sentierismo militante.

Inventare il sentiero. (Durata: 14’18”)

3. 
a) Il più collettivamente possibile. Wikisentiero e Strada Regina.
dove si scopre un sentiero fatto di consigli e il fantasma di una strada da Cremona a Milano

Il Wikisentiero e la Strada Regina. (Durata: 8’50”)

b) Diritto alla Viandanza
dove il viandante si scontra con la legge, i privati proprietari e il loro ius exludendi.

Diritto alla viandanza. (Durata: 6’11”)

Filare

4.
a) La prima tappa non finisce mai

dove s’illustra la strana struttura del libro, perché la prima tappa non finisce mai

La prima tappa non finisce mai. (Durata: 8’05”)

b) Camminare ricordando.
dove la storia e il paesaggio s’incontrano sul sentiero

Fidenza

Nei pressi del Fidenza Outlet Village

Cippi partigiani. (Durata: 4’05”)

5. Come una goccia d’inchiostro sulla carta assorbente.
dove si capisce il motivo di visitare a piedi i luoghi impedonabili, grazie all’esempio del Fidenza Outlet Village.

Luoghi impedonabili. (Durata: 6’05”)

6. a) Viabilità storica e libero accesso.
dove una lettrice si stupisce che gli antichi sentieri non siano ipso facto accessibili a tutti, anche su terreni privati

Viabilità storica. (Durata: 4’26”)

b) Come si fa a prendere appunti camminando?mt5-persp
dove un registratore digitale diventa un taccuino

Appunti vocali. (Durata: 2’02”)

Bonus Track: due esempi di appunti vocali presi durante il cammino, a proposito di alcuni temi della serata.

Sulla Via Romea Nonantolana: sentieri videosorvegliati e proprietà private.
Sentieri videosorvegliati. (Durata: 3’42”)

Il Fidenza Outlet Village.
Il Fidenza Outlet Village. (Durata: 3’39”)

c) Quante deviazioni hai?
dove la regola del 10% riscuote il suo tributo di acido lattico.

Deviazioni. (Durata: 5’54”)

Santina di Polignano (PC)

Santina di Polignano (PC)

Ricordiamo che Il sentiero luminoso, grazie all’aiuto di Matteo Toller, ha anche un Tumblr dedicato, con le mappe effettive e i dati GPS di ogni tappa.

Per chiudere, vi proponiamo un piccolo video, girato da Andrea Mainardi per Canale Spartaco, nei pressi del cimitero di Prato di Correggio, durante il passaggio di Wu Ming 2 per quelle lande, seconda tappa della viandanza da Bologna a Milano.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

2 commenti su “«Chi va in giro lecca e chi sta a casa la lingua je se secca». Il #SentieroLuminoso in tour

  1. Ciao, sto scaricando i file della presentazione, ma i link ai capitoli 6a(Viabilità storica) e 6b(appunti camminando) sembrano non funzionanti…

Leave a Reply