Radio Giap Rebelde. Parole e musica, agosto 2012

Ascoltando Giap

Nuovi materiali sonori. Folata di parole e musica per rinfrescare il cranio sudato, scuotere un poco le fronde dei salici, far schioccare le lenzuola stese al sole e, dopo il tramonto, contendere il campo ai grilli.

Funambolique & Wu Ming 1 – Arzèstula Suite
FUNAMBOLIQUE & WU MING 1 – ARZESTULA SUITE
Cinciallegra13’11” – Dal vivo al Knulp di Trieste, 16 dicembre 2011. I Funambolique sono: Luca Demicheli (basso), Paolo Corsini (piano elettrico e tastiere), Sebastiano Crepaldi (flauto) ed Ermes Ghirardini (batteria e percussioni).
L’album Arzèstula, tratto dal racconto che chiude la nostra raccolta Anatra all’arancia meccanica (Einaudi, 2011) è scaricabile gratis qui.
«Vedere le macerie di una lingua strizza il cuore. Ogni parola che si estingue è una casa che cede, si piega e si infossa, affonda nella sabbia.
Queste erano parole abitate, esseri umani le riempivano di vita e di storie.
Vedere le macerie può farti immaginare com’era la casa. Immaginare i passi, i bimbi che correvano, le voci che passavano di stanza in stanza… Ma non puoi abitare le macerie come si abita una casa. Le macerie non torneranno casa. La casa non esiste più.»

Wu Ming 4 – Dalla parte sbagliata della Storia: Lepanto
WU MING 4 – DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA: LEPANTO
Galea veneziana alla Battaglia delle Echinadi22’25” – WM4 introduce il reading al Museo civico di Reggio Emilia, 23 giugno 2012, e legge da Altai. Sconfittismo o attenzione per il dopo?
«Mimi Reis guidò l’ultima sortita, seguito dai pochi ancora in grado di battersi, che lanciavano ogni proiettile disponibile: pezzi di legno, scarpe, picche spezzate, arance e limoni.»

Wu Ming 1 – Dalla parte sbagliata della Storia: la rivolta di Pontiac
WU MING 1 – DALLA PARTE SBAGLIATA DELLA STORIA: LA RIVOLTA DI PONTIAC
Pontiac, storia di una rivolta12’09” – Stesso reading, Wu Ming 1 introduce e legge da Pontiac di WM2-Camuncoli-Landini. Pontiac si scarica qui.
«La terza pace è quella dei libri di storia. / Pontiac e il commissario Johnson a Fort Ontario. / Molti regali. / Niente cessioni di terre. / Molte richieste. / Niente scambi di prigionieri. / Molte parole. / Nessuna per definire cosa fossero gli indiani. / Dipendenti? Clandestini? Stranieri? Bestie? Tribù?»

RadioTeatro: RedReading da Timira
RADIOTEATRO: REDREADING DA TIMIRA

Giorgio e Isabella Marincola55’01” – Bellissimo radiodramma musicale tratto dal romanzo meticcio di WM2 e Antar Mohamed. A cura di Tamara Bartolini (voce) e Michele Baronio (voce, chitarra, sonorizzazioni), con “voce da lontano” – effetto radio clandestina –  di Wu Ming 2 ed esecuzione di Dalle belle città (Siamo i ribelli della montagna). Trasmesso in diretta su Radio Onda Rossa il 17 luglio 2012.
Qui l’archivio del RadioTeatro
.
Siamo i ribelli della montagna, / viviam di stenti e di patimenti, / ma quella fede che ci accompagna / sarà la legge dell’avvenir / ma quella fede che ci accompagna / sarà la legge dell’avvenir.

N.B. Per ascoltare senza lasciare questa pagina, cliccare sull’icona “>” di PlayTagger. Per scaricare, cliccare sul link di testo e salvare il file.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

4 commenti su “Radio Giap Rebelde. Parole e musica, agosto 2012

  1. Grazie per queste parole e questi suoni, proprio una ventata di freschezza in una calda estate di crisi che trascorrerò purtroppo in città.

  2. N.B. E’ cambiato il feed del nostro podcast, please aggiornate i lettori (iTunes etc.)
    http://feeds.feedburner.com/RadioGiapRebelde

  3. […] mi conoscono come quello in fissa coi Wu Ming (e vorrei vedere, sentite che bomba questo pezzo da Radio Giap Rebelde), che poi so’ gli stessi che mi conoscono come @akaonir, sappiano che ora come ora il […]