Flap 23! Il calendario del tour invernale di Ufo 78 + Speciale n.8: suoni, interviste, recensioni

Kolosimo, Moro e Jesi nell’immagine che su Pulp Libri accompagna l’articolo di Lorenzo Mari «Amare gli UFO, amare Furio Jesi», vedi sotto.

Ecco le date invernali del Flap 23. Come si nota già a colpo d’occhio, il calendario è fitto. Nei primi mesi del nuovo anno toccheremo grandi capoluoghi metropolitani e, al contempo, ci spingeremo più spesso a Sud.

Queste 40 presentazioni si sommano alle 29 già fatte e alle ulteriori che stiamo concordando per il periodo aprile–giugno (e qualcuna anche più avanti). Tra fissate e “orbitanti” siamo già oltre la novantina di date. Due serate del Flap 22 (a Porto San Giorgio e a Jesi), rinviate per causa di forza maggiore, verranno recuperate a maggio.

[Aggiornamento 27/01/2023: Le prenotazioni del tour sono chiuse. Abbiamo già date fino all’autunno e in calendario non abbiamo più spazi. Ci scusiamo con chi stava pensando di invitarci, ma c’è un limite alle forze che possiamo mettere in campo, e quel limite lo stiamo già toccando. Grazie per la comprensione!]

Ricordiamo che nel complesso faremo un centinaio di presentazioni. È un impegno considerevole, ma dà anche molte soddisfazioni, ribadisce il nostro rapporto diretto con lettrici e lettori, ed è preferibile a certe scorciatoie, quelle che evitiamo da sempre, come andare in TV et similia.

Sotto il calendario, lo Speciale Ufo 78 n.8, con nuove recensioni, nuovi suoni, nuove segnalazioni.

Flap 23. Calendario dall’11 gennaio al 19 marzo

Mercoledì 11 gennaio
NAPOLI
h.18:30, Riot Studio
Palazzo Marignano, via San Biagio dei librai 39
Evento a cura della libreria Ubik

Giovedì 12 gennaio
ARIANO IRPINO (AV)
h. 19:30 Auditorium Comunale
via D’Afflitto, 99
Presentazione di Ufo 78 + reading/concerto
con Marco Messina e Fabrizio Elvetico
(2/3 dell’ensemble elettrovisual Elem)
A cura del Dopolavoro culturale del Monopolio
– Laboratorio di Cultura Popolare
in collaborazione con la libreria indipendente
Raimondo Ciccone

La locandina della prima iniziativa al Nassau

Giovedì 12 gennaio
BOLOGNA
Inaugurazione del nuovo spazio «Nassau»
dalle h.19:30: presentazione degli spazi, videoinstallazione,
DJ set e, intorno alle 21, anteprima del nuovo reading
Radio Ufo 78
Bhutan Clan & Wu Ming 1
Via de’ Griffoni 5/2
(stesso ingresso dell’Osteria dei Grifoni)

Venerdì 13 gennaio
CASERTA
h. 17, Biblioteca comunale Alfonso Ruggiero
via Capitano Luigi Laviano, 65
Al termine, DJ set RadioWeekenders
Evento organizzato dal laboratorio sociale Millepiani
in collaborazione con la libreria indipendente
Pacifico Libri

La locandina del doppio evento torinese del 14 gennaio.


Venerdì 13 gennaio
PIOSSASCO (TO)
h.18, Biblioteca civica Nuto Revelli
via Vittorio Alfieri 4
in collaborazione con la libreria indipendente
Libreria 55

Sabato 14 gennaio
TORINO
Doppio evento
h. 16, Biblioteca civica Centrale
Via della Cittadella 5
a cura della libreria indipendente
Angolo Manzoni
Dialogherà con WM Mariano Tomatis.
h. 21 Spazio popolare Neruda
corso Ciriè 7
Dialogheranno con WM gli storici Carlo Greppi ed Enrico Manera
Con letture dell’attrice Laura Righi

Venerdì 20 gennaio
CONEGLIANO (TV)
h. 19:30, Libreria Tralerighe
Corte delle Rose 86
A dialogare con WM, Annarosa Maria Tonin

La locandina della presentazione romana.

Venerdì 20 gennaio
ROMA
h.18, Biblioteca Goffredo Mameli
via del Pigneto 22
A dialogare con WM, Giulio Calella
A cura della libreria indipendente Alegre

Sabato 21 gennaio
VICENZA
h.18 Porto Burci
Contrà dei Burci, 27
A dialogare con WM, Costantino Romeo

Giovedì 26 gennaio
AREZZO
h. 21, Centro Onda d’Urto
via Francesco Redi – Parco di Villa Severi
In collaborazione con la libreria indipendente
Edison by Biblion

La locandina genovese, segnarsi il doppio evento.

Venerdì 27 gennaio
GENOVA
h. 18:30, centro civico Buranello
via N. Daste 8a
Evento a cura di ANPI Martiri del Turchino
e Agenzia dei Diritti Chico Mendes

Venerdì 27 gennaio
UMBERTIDE (PG)
h. 18:30, La Piattaforma
via dei Patrioti 1

DATA ANNULLATA, DA RECUPERARE IN SEGUITO
Sabato 28 gennaio
IMPERIA
h.18:00, La Talpa e l’orologio
via Argine Destro 625

Domenica 29 gennaio
PADOVA
h. 19, C.S.O. Pedro
via Ticino 5
Nell’ambito di Sherbooks Festival

Venerdì 3 febbraio
BAZZANO (BO)
h.21, Rocca dei Bentivoglio
via Contessa Matilde di Canossa 10
con letture dell’attore Marco Manfredi
Nell’ambito della rassegna «Il mondo sfogliato»
A cura della libreria indipendente Arcobaleno

Sera del 16 dicembre 2022, teatro Nanny Loi di Cagliari. Nella cornice di Marina Cafè Noir (edizione del ventennale), l’attore Felice Montervino e l’ensemble La città di notte eseguono la suite Hallomoro, con testi tratti da Ufo 78. Prossimamente disponibile su Radio Giap Rebelde.

Venerdì 3 febbraio
SAN GIORGIO DI PIANO (BO)
h.21, Biblioteca comunale
Piazza Indipendenza 1

Sabato 4 febbraio
BERGAMO
h. 17:30, Associazione Caracol
via Monte Grigna 22

Sabato 4 febbraio
MILANO
h. 19, Jodok c/o ex-OPG Paolo Pini
via Ippocrate 45
in collaborazione con libreria indipendente Alaska

Mercoledì 8 febbraio
BOLOGNA
h.19, Fondo Comini
via Fioravanti 68
A dialogare con WM Gino Dal Soler,
redattore della rivista musicale Blow Up
Con letture dell’attore Marco Manfredi
A cura della libreria indipendente
Sette Volpi
e di Bolognina Collettiva

Giovedì 9 febbraio
IMOLA
h. 20:30, Sala delle stagioni
via Emilia 25
A dialogare con WM, lo scrittore Andrea Pagani

Venerdì 10 febbraio
NICHELINO (TO)
h. 20:30, Biblioteca «Giovanni Arpino»
via Filippo Turati 4/8

Venerdì 10 febbraio
FIRENZE
dalle 19:30 (aperitivo), circolo Boncinelli
via di Ripoli 209/E
h.21:15 presentazione
A cura di Piccola comunità in fuga
con la collaborazione della libreria indipendente Gioberti

La locandina della presentazione aullese.

Sabato 11 febbraio
AULLA (MS)
h.16, Sala consiliare
piazza Gramsci 24
con la partecipazione di Manuele Giannini
musicista, fondatore degli Starfuckers,
consulente per la reinvenzione della Lunigiana in Ufo 78
A cura del circolo Arci Agogo

Martedì 14 febbraio
BOLZANO/BOZEN
Doppio evento
h.18 Libreria Ubik
via dei Grappoli 7
A dialogare con WM, lo scrittore Jadel Andreetto
h. 20 FilmClub
via Dr. Streiter 8D
Proiezione del documentario di Armin Ferrari
A noi rimane il mondo. Sui sentieri della Wu Ming Foundation

Giovedì 16 febbraio
CASTELFRANCO VENETO (TV)
Biblioteca comunale
piazza San Liberale
Dialogherà con WM lo scrittore Matteo Melchiorre
in collaborazione con la libreria Ubik

Venerdì 17 febbraio
BASSANO DEL GRAPPA (VI)
h. 20:45, Villa Angaran San Giuseppe
via Cà Morosini 41

24 febbraio
MILANO
h.21, Cascina autogestita Torchiera
Piazzale Cimitero Maggiore 18
a dialogare con WM, Giuliano Spagnul

Venerdì 24 febbraio
ATRIPALDA (AV)
h. 18:30, Officina Lab
Strada Statale 7 B, Contrada Novesoldi 10/A
A cura di Arci Avellino
in collaborazione con la libreria indipendente
L’angolo delle storie

Sabato 25 febbraio
SALERNO
h.19, Mumble Rumble
via Loria Vincenzo 35
A dialogare con WM, Francesco Festa e Giso Amendola
A cura di Circolo Arci Marea
e Libramente Caffè Letterario

Domenica 26 febbraio
POTENZA
h.19:30, Officine Macondo
Vico Santa Lucia 31

Giovedì 2 marzo
TRIESTE / TRST
Libreria Minerva
via S. Nicolò 20

Venerdì 3 marzo
TRIESTE / TRST
Burjana
vicolo delle Rose 1

Venerdì 3 marzo
UDINE
Dettagli a seguire.

Ufo 78 la locandina di Brescia

La locandina della presentazione bresciana.

Venerdì 10 marzo
BRESCIA
Tamandi&Takagi
via Solferino n°46/D
A dialogare con WM, Maurizio Vito

Sabato 11 marzo
MILANO
h.17 Panetteria occupata
via Conte Rosso 20

Venerdì 17 marzo
RECANATI (MC)
Centro culturale Fonti S. Lorenzo
via Aldo Moro 12

Sabato 18 marzo
MATELICA (MC)
Libreria Kindustria
viale Martiri della Libertà 65B

18 marzo
MESSINA
h.18, Libreria Feltrinelli
via Ghibellina 32

19 marzo
CATANIA
h.18, Officina Rebelde
via Coppola 6

Suoni, recensioni, segnalazioni

UFO DUB 78. Come già era successo otto anni fa con L’Armata dei Sonnambuli, nella tappa leccese del Flap 22 Ufo 78 è stato protagonista di un esperimento di dub prose, grazie alla basi musicali e ai riddim in levare selezionati e proposti da R&D Vibes, questa volta impreziositi dalla cyber-tromba di Giorgio Distante. Il tutto detonato e improvvisato dal vivo sul palco delle Officine Culturali Ergot.


Qui vi proponiamo un estratto dal capitolo 1 del primo movimento. La voce è quella di Wu Ming 2, che nel corso della serata si è alternato al leggio con Mariela Cafazzo e Mauro Chirenti. L’intera session è stata poi trasmessa da Radio Sonar e la si può ascoltare qui.

Ufo Dub 78: Zanka a Odeon (coda)
Zanka a Odeon (Coda)

Filo Sottile

LA RENAULT 4 AMARANTO. Più punk di così è impossibile, ed è una versione voce e ukulele! Filomena «Filo» Sottile propone una cover del leggendario pezzo dei Fioi de KanLa Renault 4 amaranto, “centone” de La Topolino amaranto di Paolo Conte.

Il pezzo chiudeva Masegni, cassetta autoprodotta nel maggio ’78, che nel nostro romanzo Jimmy fa ascoltare a Milena. A riprova che operazioni dissacranti sull’autovettura di via Caetani furono tentate subito, in tempo reale, sotto la viva cappa dell’emergenza. Rivisitarle serve a capire il contesto, e le differenze tra quei détournements della R4 e l’uso che ne abbiamo fatto noi.

Eseguita dal vivo durante la presentazione ad Almese (TO) il 12 novembre 2022.

«Oggi la benzina è rincarata
per far le bocce servono gli schei
potessi farne un po’ con ‘na pisciata
a Kossiga la prima, la seconda chissà
a bordo, si salpa, si va!

Con la renoquattro amaranto
su siedimi accanto
che adesso si va!
Se le lascio sciolta un po’ la briglia
si fa la guerriglia
rivali non ha!
«Aborto!» grida la bionda
col reggiseno una fionda
se lancia un bullone Paolo Mesto coglierà.
Sulla renoquattro amaranto
rimorso e rimpianto ci abbandoneran.»

Filo Sottile – La Renault 4 amaranto

Filo Sottile – La Renault 4 amaranto

Come sempre, disponibile anche su Internet Archive, su Apple Podcasts e, usando il nostro feed, potenzialmente su ogni piattaforma o applicazione per podcast.

Qui una breve intervista a Wu Ming 4 a cura della redazione culturale di Radio Città Fujiko di Bologna, che introduce la chiacchierata così:

«Dai cieli oscuri ed enigmatici del ‘78 italiano si scorge una luce, anzi tantissime luci. Non sono luci rivelatorie, ma infittiscono ancora di più i misteri di quegli anni.»

■ Dal suo osservatorio su Pulp Libri, Lorenzo Mari segue i voli dei nostri oggetti narrativi non-identificati e non manca di commentarli con contrappuntistica visionarietà. Stavolta, partendo da Ufo 78, ha scritto un articolo intitolato «Amare gli UFO, amare Furio Jesi». Ne riportiamo un sapido estratto:

Lorenzo Mari

«è noto come la storia dell’ufologia, a livello transnazionale, e soprattutto negli Stati Uniti, sia collegata a un certo ordine della fantasia complottista, già analizzata da Wu Ming 1 in La Q di Qomplotto (Alegre, 2021, recensito qui per Pulp) secondo motivazioni ben lontane dal puro e semplice – e non di rado altrettanto ideologico e inefficace – debunking. Ora, in Ufo 78 la questione è riproposta attraverso un’interessante e stuzzicante alternanza tra “ufologia” e “ufofilia” […] tra le varie possibili mediazioni offerte da Ufo 78 c’è quella fornita da un personaggio, una “antropologa della prossimità” che conduce le proprie ricerche sulla comunità ufologica italiana degli anni Settanta. Come non pensare allora a un testo come Favole del reincanto. Molteplicità, immaginario, rivoluzione (Derive Approdi, 2020) dell’antropologa Stefania Consigliere, che tanta parte ha avuto e ha nell’orientamento politico e culturale del collettivo Wu Ming degli ultimi anni? L’ufofilia si presenta, in questo senso, come una sorta di “reincanto” che si contrappone alle fantasie di complotto non sulla base apparentemente razionalista e in realtà altrettanto ideologica della “demistificazione” – o, appunto, del più semplice debunking – ma su quella di un nuovo incanto, la cui presa sull’immaginario possa essere altrettanto forte rispetto a quella del complotto.»

■ Thomas Melis recensisce Ufo 78 sul sito Milano nera e tra le altre cose scrive:

«Un po’ romanzo, un po’ saggio, un po’ pamphlet il nuovo libro del Wu Ming unisce codici linguistici e strumenti narrativi riuscendo a ricreare i caratteri del periodo inquadrato nella trama […] Non manca tra i titoli di coda un giudizio sottotraccia (ma neanche tanto) sul ruolo svolto dal PCI nella vicenda Moro e sulle conseguenze che tale postura determinò, negli anni seguenti, rispetto al futuro e alla forza delle lotte dei movimenti progressisti nell’Italia di fine millennio. E oltre.»

■ Gian Mario Mollar recensisce Ufo 78 sulla rivista on line Thriller Café. Quel che si legge in Ufo 78

«è tutto vero, anche se non lo è. Per cogliere i riferimenti occorre scavare nel sottotesto e trovare le chiavi di lettura. La finzione per i Wu Ming non è una fuga dalla realtà, ma un gioco di specchi che ci riporta ad essa, regalandoci, durante il viaggio, nuove possibilità interpretative arricchite di meraviglia e di pura gioia della scoperta.»

■ Un recensore chiaramente, platealmente prezzolato da Pablo Pepper è Aldo Luigi Mancusi, che sul suo canale YouTube Libri di sangue tesse un elogio di Ufo 78 – e della sua casa editrice – sopra le righe, sboccato, financo imbarazzante, vergogna!

Come sempre, non inviamo visite a YouTube direttamente, bensì passando per un’interfaccia libera che, arginando le pratiche invasive di Google, tutela sicurezza e riservatezza dell’utente. Chi arriva lì può comunque decidere di passare oltre e usare YouTube, c’è il collegamento diretto.

■ Per questa volta è tutto. Ricordiamo che svariati pareri di lettrici e lettori su Ufo 78 si possono leggere anche su Anobii, Goodreads**, IBS, QLibri ecc.

Ricordiamo altresì la colonna sonora di Ufo 78 che la casa editrice Einaudi ha caricato su Spotify e YouTube. Per Spotify non sembra esistere un corrispettivo delle interfacce che usiamo per YouTube, Twitter ecc., ergo mettiamo l’indirizzo e sia chi legge a dire «que será, será». Buon ascolto.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email
Tagged with 

Lascia un commento