Settimana di fuoco: omaggi a Stefano Tassinari, presentazioni, reading

Stefano Tassinari, Ferrara, primi anni '80

Stefano Tassinari, all'epoca segretario della federazione ferrarese di Democrazia Proletaria, tiene un comizio in Piazza Trento Trieste. Primi anni Ottanta. Clicca per scaricare in alta definizione.

Scorribande di Wu Ming (sempre ben accompagnati) in lungo e in largo per l’Emilia, più un’incursione a Roma. Tutto questo nei prossimi sette giorni.

Stasera, sabato 7 luglio, Wu Ming 1 leggerà un racconto di Stefano Tassinari in Piazza Trento Trieste, Ferrara. Il contesto è la maratona di lettura “Io vado a Ferrara” (ben 40 gli autori partecipanti). In teoria, WM1 leggerà alle 22:20.
Il racconto scelto è l’ultimo pubblicato in vita da Stefano, incluso nell’antologia Lavoro vivo (Alegre, 2012). Si intitola “Il ricordo amaro di un’assenza” e parla di morti sul lavoro. WM1 lo dedicherà ai terremotati e, nello specifico, agli operai morti nei capannoni durante il sisma. E non solo ai morti, ma anche “ai feriti dell’orrenda strage” (cfr. Carmelo Bene, Lectura Dantis dalla Torre degli Asinelli, 2 agosto 1981).
L’incipit del racconto fu letto da un emozionatissimo Carlo Lucarelli dal palco di Piazza S. Giovanni, Roma, lo scorso Primo Maggio. Carlo concluse la lettura con il saluto: “Ciao Stefano, vinceremo!”

Sempre stasera, sabato 7 Luglio, Wu Ming 2 e Antar Mohamed presenteranno Timira al Rifugio Duca degli Abruzzi, Lago Scaffaiolo, Lizzano in Belvedere (BO). Alle h. 21 reading musicale con Carlo Maver al bandoneon. Altri concerti a partire dalle 15.30 e anche il giorno dopo, all’alba e alle 14.30. Possibilità di pernottamento in rifugio oppure in tenda. Info & prenotazioni: ecodellamusica.com

Lunedì 9 Luglio doppio appuntamento a Roma: alle h. 18.30 presentazione di Timira alla Casetta Rossa, Q.re Garbatella. Alle h. 21 Wu Ming 2 e Giuliano Santoro presentano Su due piedi allo Strike di Casal Bertone.

Martedì 10 luglio la rassegna “Bolognetti Rocks” di vicolo Bolognetti, Bologna (tanto per rafforzare il concetto della bolognesità della serata) ospita Wu Ming 2 e Frida X, che eseguiranno dal vivo il “Notturno 4 (Mille Miglia)” da Il Sentiero degli dei, in una versione estesa che finora si era sentita soltanto al Festival del Camminare di Bolzano.

La sera dopo, sempre a Bologna, serata per ricordare Stefano Tassinari. A partire dalle h.19, presentazione di Lavoro vivo e Nuova rivista letteraria + reading a più voci. Ecco il volantino, che troviamo molto bello. Clicca per ingrandire.

Serata in memoria di Stefano Tassinari - locandina
[E’ il 26 gennaio 2011, Stefano sta intervenendo dal palco della FIOM in Piazza Maggiore, Bologna.]
Noterete la location della serata-tributo: la Festa della Federazione della Sinistra (già “Festa di Liberazione”). E’ l’unico strappo, da diversi anni a questa parte, alla nostra regola di non partecipare a feste di partito. E’ il partito nel quale Stefano ha dato battaglia per anni e noi, con altri romanzieri e menestrelli, andiamo a omaggiare non soltanto lo scrittore ma anche il militante, nel luogo che per decine e decine di sere lo ha visto organizzare, dibattere, cucinare, lamentarsi degli altoparlanti giurassici, richiamare i compagni ai loro doveri, fare le pulizie etc.

Sempre la sera di mercoledì 11 luglio, presentazione di Timira a Carpi (MO), h. 21 presso la Libreria Mondadori, Piazza Martiri 8.

Infine, sabato 14 luglio, presentazione di Timira a Bologna, h. 20,  Cortile del Piccolo Teatro del Baraccano (accesso da Piazza del Baraccano), nell’ambito della rassegna “La Scena dell’Incontro” a cura del Teatro dell’Argine.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

3 commenti su “Settimana di fuoco: omaggi a Stefano Tassinari, presentazioni, reading

  1. Recensione della serata in memoria di Stefano Tassinari e presentazione di Nuova Rivista Letteraria:
    http://caffeletterario-bologna.blogautore.repubblica.it/2012/07/12/guardare-avanti-in-memoria-di-tassinari/

  2. […] Gli ultimi 5 minuti di vita di Victor Jara immaginati dal grande Stefano Tassinari: […]