Difendere la Terra di Mezzo. Data di uscita e prime presentazioni

tolk-rivendell

Difendere la Terra di Mezzo (Odoya 2013), il libro che raccoglie e amplia gli scritti e gli interventi pubblici di Wu Ming 4 su J.R.R. Tolkien, sarà in libreria il 28 NOVEMBRE.

Entro quella data ci sarà una seconda tappa di avvicinamento (dopo quella di Lucca Comics & Games di domenica 3 novembre), dove Wu Ming 4 affronterà alcuni dei temi trattati nel libro:
Trento, mercoledì 13 novembre, Università degli Studi, Dipartimento di Lettere e Filosofia, aula 1, nell’ambito del seminario permanente intorno al mito:
09:00, Fulvio Ferrari, Eroismo/Antieroismo: la riproposta del mito germanico.
10:00, Alessandro Fambrini, Science Fiction, Fantasy e mito.
11:00, Wu Ming 4, Tolkien, l’immaginario nordico e il lavorio dei simbolisti.

La prima presentazione del libro si terrà il giorno stesso dell’uscita:
Bologna, giovedì 28 novembre, libreria Feltrinelli, Piazza di Porta Ravegnana 1, ore 18:00.

Si replicherà poi al Festival della piccola e media editoria, insieme a Roberto Arduini:
Roma, venerdì 6 dicembre, Più Libri Più Liberi, sala turchese, ore 15:00.

AGGIORNAMENTO 10/11/2013

Sul sito dell’Associazione Romana Studi Tolkieniani, un articolo di Wu Ming 4: perché c’è bisogno di un altro libro su Tolkien.

Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)Scarica questo articolo in formato ebook (ePub o Kindle)

Print Friendly, PDF & Email

Altri testi che potrebbero interessarti:

Tagged with 

6 commenti su “Difendere la Terra di Mezzo. Data di uscita e prime presentazioni

  1. Sto aspettando di poterlo acquistare direttamente dal sito della casa editrice, ma al momento non lo riesco a trovare neanche tra le novità. Anyway, qui si attende anche il file della relazione al Lucca Comics! Se vale anche la metà di quella dell’anno scorso sarà un ottimo ascolto!

    • La conferenza a Lucca è stata un’anteprima del libro, dato che ho esposto a voce i contenuti dell’ultimo capitolo. Per l’audio si dovrà aspettare che l’ARST riesca a metterlo online. Ci vuole un poco di tempo.

      Per quanto riguarda la disponibilità del volume, non prima del 28 novembre, direi, data dell’uscita.

  2. […] casa editrice Odoya dà alle stampe Difendere la Terra di Mezzo, il libro che raccoglie e amplia gli scritti e gli interventi pubblici di Wu Ming 4 su J.R.R. […]

  3. […] casa editrice Odoya dà alle stampe Difendere la Terra di Mezzo, il libro che raccoglie e amplia gli scritti e gli interventi pubblici di Wu Ming 4 su J.R.R. […]

  4. Oltre ai complimenti a Wu Ming 4 per la “tappa di avvicinamento” di stamane (per cui non avrei scomodato Giap come non ho scomodato lui incrociandolo per strada) volevo segnalargli (se la cosa non gli è già nota) che già esiste un libro di critica su Tolkien, trovato scartabellando in rete, di cui non credo esista un’edizione italiana, dal titolo “Defending Middle Earth”.
    Dal poco che traspare dalle recensioni Amazon e dalla rete, sembra abbia intenti almeno vagamente simili a quelle del Nostro (liberare e difendere l’autore da interpretazioni errate mano a mano sedimentatesi), ma viene dalla mano di un ecologista piuttosto atipico (dal suo sito: “My work has so far addressed astrology and divination, Middle-earth, ecological philosophy and now enchantment”) di origine canadese, tale Patrick Curry. Non l’ho letto nè ho intenzione di farlo, ma a quanto si puó intuire l’autore pone l’accento solo sui temi a lui cari (ecologia e antiindustrializzazione, appunto), operando paradossalmente una lettura comparabile per impostazione pratica (seppur diversa per temi e background ideologico) ai simbolisti di destra che tanto danno hanno fatto nel panorama italiano della critica Tolkeniana.
    Situazione troppo paradossalmente simpatica per non condividerla quassù.
    Metto il link ad Amazon in calce.

    http://www.amazon.it/Defending-Middle-Earth-Tolkien-Myth-Modernity/dp/061847885X

    • Grazie della segnalazione, conosco bene il saggio di Curry. Dalla prefazione del mio libro di prossima uscita:

      “Il titolo è ispirato a quello di un celebre saggio pubblicato negli anni Novanta del secolo scorso da un noto studioso dell’opera di Tolkien, ossia Defending Middle-Earth dell’anglocanadese Patrick Curry.
      Quel saggio ha avuto il merito di svecchiare l’immagine di Tolkien e sottolineare gli aspetti proto-ecologisti presenti nella sua opera. Del resto aveva anche l’evidente limite di voler desumere dalla poetica tolkieniana una sorta di manifesto filosofico new age, incentrato sulla pretestuosa coincidenza tra condizione postmoderna e riscoperta del sacro liberato dalla religione. Resta il fatto che, nella sterminata letteratura su Tolkien, quel libro porta uno dei titoli più evocativi e più azzeccati. In particolare è adattabile a questo volume, che si rivolge ai lettori italiani. “